Caserta, latitante da tre anni: arrestato nelle 'Vele' di Scampia

Caserta, 16 lug. (LaPresse) - Era ricercato dal mese di maggio del 2011, quando evase dagli arresti domiciliari a cui era sottoposto, poiché riconosciuto colpevole del reato di violenza sessuale di gruppo. Si tratta di Franco Michele, 76 anni, domiciliato a Castel Volturno (Caserta), che dovrà scontare una pena di anni 10, mesi 10 e giorni 15 di reclusione.

La sua latitanza è terminata questa notte. A catturarlo sono stati i carabinieri di Caserta, coadiuvati dai colleghi del luogo e coordinati dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Per la sua cattura sono stati impiegati circa 25 uomini. L'uomo è stato individuato in Napoli Secondigliano quartiere Scampia all'interno di uno degli stabili che costituiscono il complesso delle cosiddette 'Vele'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata