Caserta, insulta la madre di un ragazzo e lo accoltellano

Teano (Caserta), 15 sett. (LaPresse) - Sono stati arrestati due diciannovenni, uno cittadino italiano e uno cittadino rumeno, per il reato di concorso in tentato omicidio premeditato, dai carabinieri di Capua (Caserta), con l'aiuto dei carabinieri di Teano (Caserta). L'arresto, per i ragazzi, è scattata a seguito di alcune indagini dei militari che, a poche ore dal tentato omicidio, hanno portato al riconoscimento dei due. Il gesto pare sia scaturito perché la vittima ha insultato la madre di uno dei ragazzi e loro, d'accordo, lo hanno accoltellato con un coltello con una lama lunga 20 cm. La vittima è stata sottoposta ad intervento chirurgico e risulta ancora ricoverata presso l'ospedale civile di Sessa Aurinca (Caserta) in prognosi riservata, mentre i ragazzi si trovano al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata