Caserta, estorsione con metodo mafioso: otto arresti
Nel mirino imprenditori del settore edile e commercianti

I carabinieri di Aversa, nel casertano hanno arrestato nelle province di Caserta, Napoli, Latina, Parma e Sassari, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, otto persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione tentata e consumata, lesioni personali  e porto di armi, tutti con l'aggravante del metodo mafioso. In particolare, le indagini hanno consentito di accertare, tra il 2008 e il 2012, numerosi episodi di estorsione commessi dagli indagati nei confronti di imprenditori del settore edile e commercianti dell'agro aversano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata