Caserta, deteneva fucile e munizioni: arrestato 19enne

Caserta, 22 ott. (LaPresse) - Nel corso della mattinata la polizia di Stato di Caserta ha arrestato un 19enne di San Prisco, per detenzione abusiva di armi e relative munizioni, nonchè per ricettazione. Sequestrati un fucile marca Beretta e 49 cartucce. Le cartucce per fucile da caccia erano custodite in un armadietto, mentre presso alcuni locali dell'azienda di famiglia è stato rinvenuto il fucile, insieme alla relativa custodia e al kit di manutenzione. I poliziotti hanno accertato che il fucile era stato rubato a Terni lo scorso mese di luglio. Per il giovane si sono aperte le porte del carcere mentre tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata