Caserta, arrestati dieci appartenenti ai casalesi per estorsione

Aversa (Caserta), 5 giu. (LaPresse) - Nel corso della notte, i carabinieri di Aversa hanno arrestato dieci persone, tutte appartenenti al 'Clan dei casalesi', gruppo Schiavone, per il reato di estorsione aggravata dall'aver favorito un sodalizio camorristico. L'operazione ha consentito di fare luce e smantellare il gruppo che si occupava della raccolta dei proventi estorsivi nell'agro aversano per conto dell'intero clan. Le indagini hanno documentato numerose estorsioni ad imprenditori ed esercenti, poste in essere con le tipiche modalità mafiose caratterizzate da minaccia e violenza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata