Caserta, arrestata banda del buco: rubati 74mila euro in banca

Caserta, 12 lug. (LaPresse) - Questa notte i carabinieri dell'aliquota radiomobile della compagnia di Santa Maria Capua Vetere (Napoli) e quelli della stazione di Grazzanise hanno sorpreso tre malviventi nelle immediate vicinanze della filiale dell'Istituto bancario Monte Paschi di Siena. I tre individui, accortisi della presenza dei militari dell'Arma, hanno subito abbandonato il bottino costituito da due cassetti colmi di banconote tentando una precipitosa fuga a bordo di un'autovettura. Dopo l'inseguimento, i tre sono stati bloccati e arrestati. Gli occupanti dell'autovettura sono stati identificati in R. F. cl. 1983, A.L.cl. 1979, e A. S.cl.1993.

La successiva perquisizione ha permesso di trovare sui sedili posteriori dell'auto passamontagna e guanti in lattice. I contenitori contenevano la somma di 75mila euro. Il successivo sopralluogo eseguito nell'istituto di credito, invece, ha permesso di stabilire che i malviventi erano penetrati al suo interno attraverso un buco praticato in uno dei muri perimetrali, poi attraverso una lancia termica avevano forzato dall'interno il bancomat, da cui hanno asportato i contenitori con le banconote. La somma di denaro è stato riconsegnata al direttore dell'istituto di credito. Gli arrestati, invece, sono stati condotti nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata