Caserta, 9 arresti per estorsione, c'è anche fratello Michele Zagaria

Caserta, 20 nov. (LaPresse) - E' in corso un'operazione della mobile di Caserta, coordinata dalla dda di Napoli, per arrestare 9 elementi apicali del clan dei Casalesi-ala Zagaria. Tra i destinatari della misura cautelare figurano tre fratelli ed un nipote del boss Michele Zagaria. Le indagini hanno svelato il coinvolgimento degli indagati in due estorsioni nei confronti di un imprenditore che era stato costretto dalle minacce dei membri del clan camorrista a vendere attrezzature e beni strumentali della propria azienda agricola. Tra i destinatari delle misure restrittive anche Antonio Zagaria, fratello di Michele, ritenuto il reggente dell'organizzazione criminale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata