Caserta, 35 arresti e perquisizioni contro clan dei Casalesi

Caserta, 7 nov. (LaPresse) - I carabinieri del reparto territoriale di Aversa, in provincia di Caserta, sin dalle prime ore della notte sono impegnati nella cattura e nell'esecuzione di perquisizioni nei confronti di 35 esponenti di spicco e di vertice del clan dei Casalesi, che rispondono di numerose e gravi accuse tra le quali associazione mafiosa, omicidio ,estorsioni, usura, traffico di droga. Il provvedimento è stato emesso dal tribunale di Napoli su richiesta della dda. Gli arresti che sono in corso fra Caserta e Aversa dalle prime luci dell'alba, sono riferibili al gruppo Schiavone - Bidognetti. Per l'operazione, denominata 'Ultimo atto', sono impiegati circa 200 militari con l'aiuto degli elicotteri del servizio aereo dell'arma. L'esecuzione delle ricerche, perquisizioni, battute e catture, interessa diverse regioni italiane.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata