Caserta, 34enne picchia e cerca di strangolare la moglie
La donna vittima di ripetuti maltrattamenti

Ennesimo caso di violenze domestiche: picchia e cerca di strangolare la moglie. E' successo a Villa Literno, in provincia di Caserta, dove i carabinieri hanno arrestato un uomo 34enne per maltrattamenti. Non era il primo episodio di violenza in cui si è trovata coinvolta la donna, 31enne. I militari sono intervenuti a casa della coppia, trovando l'uomo in evidente stato di alterazione psicofisica. Nel corso della lite aveva aggredito sia verbalmente sia fisicamente la moglie, spintonandola e mettendole le mani al collo. La donna ha sporto denuncia per i maltrattamenti subiti negli ultimi nove mesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata