Caserta, 23enne tunisina trovata morta accoltellata
La donna è stata colpita al volto, alla gola e al fianco sinistro con un'arma da punta e taglio

Nella tarda serata di ieri, a Castel Volturno, in provincia di Caserta, è stato ritrovato il corpo senza vita di una cittadina tunisina 23enne, Rached Oumaima, in Italia senza fissa dimora, pregiudicata, tossicodipendente. Dai primi accertamenti medico sanitari si sa che la vittima è stata colpita al volto, alla gola e al fianco sinistro con un'arma da punta e taglio.

Sul posto si sono portati anche i carabinieri del reparto operativo del comando provinciale di Caserta che hanno eseguito i rilievi al fine di reperire eventuali tracce ed indizi utili all'identificazione dall'autore dell'omicidio e del movente. La salma è stata traslata presso il centro di medicina legale dell'Ospedale di Caserta per il successivo esame autoptico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata