Carbonia, si appoggia alla ruota di un tir che riparte e lo schiaccia

Nuoro, 25 ott. (LaPresse) - Si è appoggiato alla ruota di un tir fermo in una piazzola di sosta sulla strada statale 196, in provincia di Carbonia, ma il conducente del mezzo pesante non si è accorto della sua presenza ed è ripartito schiacciandolo. È la dinamica dell'incidente che questa mattina è costato la vita a Salvatore Dessì, sessantenne con la passione per la bicicletta, che come spesso faceva anche stamattina era impegnato in una pedalata lungo la strada. Secondo la ricostruzione fatta dai militari accorsi sul posto, il sessantenne si sarebbe appoggiato alla ruota del camion, forse per rifiatare. In quel momento il conducente non era presente e quando è salito a bordo non ha visto Dessì, dal momento che si trovava sul lato opposto. Il mezzo è ripartito e il sessantenne è stato travolto, morendo sul colpo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata