Carabiniere ucciso, palloncini bianchi all'uscita del feretro dalla chiesa

(LaPresse) Commozione ai funerali di Mario Cerciello Rega, il vicebrigadiere dei carabinieri ucciso a coltellate a Roma. L'ultimo saluto al militare lunedì a Somma Vesuviana, nel napoletano, dove era nato 35 anni fa. All'uscita del feretro dalla chiesa un lungo applauso, la salma accompagnata con il lancio di palloncini bianchi in aria.