Carabiniere ucciso, nuovo sopralluogo all'hotel Meridien. L'avvocato di Elder: "Chiesta l'acquisizione di tutti i video"

Nuovo sopralluogo tecnico all’Hotel Meridien di Roma, l’albergo in cui sono stati arrestati Finnegan Lee Elder e Christopher Gabriel Natale Hjort, i due presunti assassini del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega. La nuova ispezione è stata disposta dalla Procura per ulteriori accertamenti sulla notte dell’omicidio. Presenti anche i legali dei due giovani americani: "Abbiamo presentato una richiesta ufficiale per l’acquisizione di tutti i video della zona", ha detto al termine Roberto Capra, avvocato di Elder.