Carabiniere ucciso, le immagini dell'arma del delitto

(LaPresse) La prima preoccupazione del carabiniere Andrea Varriale era quella di soccorrere il collega ferito. Lo afferma il generale Francesco Gargaro, comandante provinciale di Roma dell'Arma, nella conferenza stampa sulle imdagini sull'omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega. Gli investigatori hanno mostrato ai giornalisti una foto del coltello usato per colpire 11 volte il militare 35enne, che non ha avuto scampo.