Cara di Castelnuovo di Porto, Travaglini : "Aperta l'unità di crisi, abbiamo una possibilità"

"Ringraziamo il Ministero per averci accolto e per averci prospettato una possibilità, almeno una possibilità ce l’abbiamo". Così Riccardo Travaglini il sindaco di Castelnuovo di Porto al termine dell’incontro al Mise. Il primo cittadino del comune laziale è stato ricevuto assieme a una delegazione di lavoratori del Cara del suo paese, dove da mercoledì sono iniziati i trasferimenti dei migranti, e ad alcuni rappresentanti sindacali. "Hanno aperto l’unità di crisi quindi prima del 31, prima della chiusura, tutte le parti saranno ascoltate per risolvere la problematica. Non abbiamo parlato delle possibili soluzioni ma le porteremo tutte quante prima del 31", ha concluso Travaglini.