Capodanno nelle piazze da Milano a Napoli, passando per Roma: controlli e fuochi d'artificio
Da Milano a Napoli. Da Torino a Roma. A Capodanno in migliaia hanno riempito le piazze delle città italiane per dare il benvenuto al 2018. Controlli serrati in strada tra forze dell'ordine ed esercito schierato. In piazza del Duomo a MIlano erano in 20mila hanno assistito al concerto che ha avuto, tra i protagonisti, Fabri Fibra e Luca Carboni. Festa anche a Napoli, in piazza del Plebiscito: qui in circa 100mila hanno festeggiato il nuovo anno in compagnia di Terroni uniti, Capitan Capitone e Teo Teocoli, poi fuochi d'artificio sul lungomare. Show al Circo Massimo nella capitale con la festa internazionale 'Roma illumina l'infinito' con Tosca e La Fura dels Baus. A Torino l'appuntamento è stato dentro il Pala Alpitour, in pochi hanno brindato in piazza San Carlo dopo gli incidenti avvenuti durante la finale di Champions League del 3 giugno scorso