Capodanno, a Milano 29enne perde le dita di una mano per i botti

Milano, 1 gen. (LaPresse) - Un incidente grave per i botti di Capodanno a Milano. Un 29enne, in piazza Selinunte, ha perso tutte le dita di una mano per un petardo. Sul posto è intervenuta la polizia e il 118. Anche altre persone sono rimaste ferite ma tutte in modo lieve. In totale, spiega l'Azienda Regionale Emergenza Urgenza, dalla mezzanotte alle 7 del mattino sono state ricevute 450 chiamate con richieste di aiuto, mentre mediamente sono 300. I sanitari sono intevenuti in 367 casi.

Per il concerto in piazza Duomo, inoltre, sono state visitate una trentina di persone, ma solo poche sono state trasportate in ospedale e non ci sono stati casi gravi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata