Capodanno, 73 feriti per i botti a Napoli

Napoli, 1 gen. (LaPresse) - E' di 73 feriti il bilancio della notte di Capodanno per l'esplosione di botti e fuochi d'artificio, otto dei quali sono minorenni. Fra loro un bambino di 10 anni arrivato in ospedale con ustioni di I e II grado agli occhi, al volto e alla mano destra. Il bimbo non è comunque in condizioni gravi ed è già stato dimesso dall'ospedale Santobono di Napoli con una prognosi di 8 giorni. Fra i feriti anche una donna medicata per ustioni alle mani. Cinquantadue persone sono state soccorse in città, le altre 21 nella provincia di Napoli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata