Caos procure, l'avvocato di Palamara: “Confermeremo Davigo come teste”

Nella sede del Csm la prima udienza disciplinare a carico dell'ex presidente

(LaPresse) È cominciata nella sede del Consiglio Superiore della Magistratura di piazza Indipendenza a Roma l'udienza disciplinare a carico dell'ex presidente Luca Palamara e dei cinque ex componenti del Csm. Il magistrato è arrivato a piedi, accompagnato dal suo legale, Stefano Guizzi e non ha risposto alle domande dei cronisti in attesa. “Confermeremo Piercamillo Davigo come teste – Ha detto il legale di Palamara – L'istanza di ricusazione è stata respinta e le motivazioni che hanno portato ad indicare Davigo ci sembrano rilevanti ai fini decisionali”. Poco prima hanno varcato l'ingresso del palazzo Piercamillo Davigo e Antonino Di Matteo.