Camorra, trovati resti di un cadavere sotterrato a Napoli
Il ritrovamento in un appezzamento di terreno nel quartiere Pianura

I resti di un cadavere sono stati trovati dagli agenti della squadra mobile di Napoli, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia in collaborazione con la scientifica e i vigili del fuoco, nell'ambito di un'indagine sulle organizzazioni criminali del quartiere Pianura. Il ritrovamento è avvenuto questa mattina in un appezzamento di terreno boschivo in via Vicinale Palminetto, sotterrato e coperto da una fitta vegetazione. Non si esclude, spiegano gli investigatori, che i resti ritrovati possano appartenere ad una delle vittime della faida tra i clan che, da anni, si contendono il quartiere Pianura. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata