Camorra, maxi blitz dei carabinieri a Napoli: 90 arresti
I militari, circa 300, all'opera nella periferia est del capoluogo campano

Maxi operazione anticamorra dei carabinieri nella periferia est della città di Napoli. I militari stanno eseguendo ordinanze di custodia cautelare nei confronti di una novantina di soggetti, ritenuti responsabili di associazione per delinquere di tipo mafioso  omicidio, estorsione, narcotraffico, detenzione e porto abusivo di armi da fuoco. Nel mirino degli oltre 300 carabinieri impiegati sono vertici e gregari del clan D'Amico, il gruppo camorristico che controlla tutte le attività illecite in quella zona: dall gestione delle piazze di spaccio al racket delle estorsioni fino al commercio delle case popolari. Nel corso dell’indagine è stato documentato il ruolo apicale delle donne all'interno del clan camorrista.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata