Camorra, estorsioni: in manette 3 affiliati a clan 'casalesi-Schiavone'

Caserta, 14 mar. (LaPresse) - E' in corso da parte dei carabinieri della Compagnia di Casal di Principe (Caserta) una attività coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, nell'ambito della quale verrà data esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip di Napoli, nei confronti di 3 indagati, affiliati al clan 'dei Casalesi - fazione Schiavone', ritenuti responsabili di estorsione ai danni di un imprenditore edile dell'agro aversano. In particolare, dall'indagine è emerso che Carmine Schiavone, allora reggente del gruppo criminale, agiva formulando il mandato estorsivo ai coindagati, già arrestati dai carabinieri della compagnia di Casal di Principe tra gennaio e febbraio 2013.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata