Camorra, decapitato il clan Vanella-Grassi: 8 arresti a Napoli
Indagini svolte grazie alle rivelazioni di diversi collaboratori di giustizia

Otto esponenti del vertice del clan Vanella-Grassi sono stati arrestati dalla squadra mobile a Napoli. Si tratta di un clan attivo nell'area nord del capoluogo campano. Le indagini che hanno portato agli arresti, favorite dal contributo di diversi collaboratori di giustizia, scaturirono dal duplice omicidio di Raffaele Stanchi e Luigi Montò, avvenuto l'8 gennaio 2012, azione che diede avvio alla terza faida di Scampia. Le persone arrestate sono ritenute a vario titolo responsabili dei reati di sequestro di persona, omicidio aggravato, porto e detenzione illegale di armi, distruzione di cadavere, reati aggravati dalle modalità mafiose.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata