Camorra, arresti e sequestri a famiglie Schiavone-Iovine-Russo

Roma, 28 feb. (LaPresse) - E' in corso dalle prime ore dell'alba una vasta operazione di polizia in diverse città fra la Campania e la Toscana. Provvedimenti di cattura sono in fase di esecuzione nell'ambito di un'inchiesta dei magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli. Gli arresti, tuttora in corso, riguardano affiliati al clan dei Casalesi, facenti capo alle famiglie Schiavone - Iovine - Russo. Il Servizio centrale operativo e le squadre mobili di Caserta e Firenze stanno eseguendo anche perquisizioni e notificando avvisi di garanzia ad altri indagati dell'inchiesta.

Alcuni dei provvedimenti restrittivi sono stati disposti dall'autorità giudiziaria di Firenze. I reati contestati sono associazione di tipo mafioso, estorsioni, armi ed altro. Gli arresti sono eseguiti da investigatori della squadra mobile di Caserta e di Firenze, coordinati dal Servizio centrale operativo. La vasta operazione vede impiegati anche equipaggi del Reparto prevenzione crimine della polizia di Stato e unità specializzate della polizia scientifica per la ricerca di armi ed esplosivo. I centri operativi della Dia di Napoli e Firenze stanno eseguendo sequestri, in città della Toscana e della Campania (decine fra immobili, aziende, attività commerciali) per un ammontare di oltre 20 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata