Camorra, 7 arresti del Ros nel salernitano

Salerno, 19 gen. (LaPresse) - I carabinieri hanno eseguito, nella provincia di Salerno, 7 misure cautelari, emesse su richiesta della locale procura distrettuale antimafia, per associazione per delinquere, usura, riciclaggio, trasferimento fraudolento di valori ed esercizio abusivo dell'attività finanziaria .

Al centro delle indagini del Ros due distinte organizzazioni criminali, operanti nella piana del Sele, facenti capo a soggetti già appartenenti a clan camorristici ormai disciolti. Documentata la diffusa attività usuraria ai danni di imprenditori in difficoltà economiche e le modalità violente utilizzate per il recupero dei crediti insoluti. I particolari dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa, che si terrà alle ore 11.00 presso la procura della Repubblica di Salerno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata