Calabria, scoperto un evasore totale a Lamezia: affittava solo in nero

Reggio Calabria, 19 ago. (LaPresse) - Affittava in nero i suoi immobili a cittadini italiani e stranieri, pretendendo pagamenti in contanti. Lo hanno scoperto a Lamezia Terme gli uomini delle fiamme gialle del gruppo della guardia di finanza locale che hanno avviato un'attività di controllo del mercato delle locazioni di immobili ad uso abitativo e commerciale.

L'uomo, non solo non presentava le previste dichiarazioni fiscali, risultando così evasore totale per alcune annualità, ma affittava i propri immobili a numerose persone pretendendo pagamenti in contanti che ovviamente nascondeva al fisco. L'attività ispettiva, partita dall'azione info-investigativa giornalmente attuata dai finanzieri e corroborata da precisi elementi tratti dalle banche dati informatiche, ha consentito di far emergere soltanto nell'episodio descritto oltre 15.000 euro di redditi completamente occultati al fisco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata