Cagliari, picchiato a morte nel parco giochi
Per trenta minuti i soccorritori hanno cercato di salvargli la vita

I soccorritori sono arrivati immediatamente ma non c'è stato nulla da fare: Vincenzo Crisponi è morto davanti al parco giochi di Capoterra. Lo hanno pestato a morte in via Caprera ed è morto nonostante i tentativi disperati dei soccorritori del 118 che per trenta minuti hanno cercato di salvargli la vita: a riportarlo è L'Unione Sarda

Sul posto è scattato immediatamente l'allarme è in pochi istanti sono arrivate due ambulanze e i carabinieri che hanno immediatamente avviato le indagini seguite da vicino anche dal comando provinciale di Cagliari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata