Cagliari, Longo incontra bambini di Selergius: Mio mito era Ronaldo

Cagliari, 20 nov. (LaPresse) - Samuele Longo, attaccante del Cagliari, in prestito dall'Inter, ha fatto visita alla scuola elementare di Selargius, nel cagliaritano, dove ha risposto alle domande degli alunni della scuola e ha firmato autografi. "Da piccolino ho visto giocare Ronaldo, quello brasiliano non quello di adesso, e da lì mi sono appassionato. Da piccolo avevo il sogno di diventare come lui", ha raccontato Longo, spiegando come sia nata la sua passione.

"Inizi da piccolo perché ti piace giocare e poi hai la fortuna di poterlo fare come lavoro - ha detto ancora ai bambini - Non pensavo però che lo avrei potuto fare davvero, era un sogno. Se arrivava bene altrimenti avrei fatto qualcos'altro". E circa la partita del 30 novembre contro la Fiorentina ha detto: "E' una partita come le altre e cercheremo di fare il massimo come in tutte quante le partite", ha concluso Longo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata