Cagliari, carabiniere condannato a sei anni per violenza sessuale

Nuoro, 10 dic. (LaPresse) - Un carabiniere 28enne, Carmelo Cicchella, originario di Avellino, è stato condannato dai giudici del tribunale di Cagliari a sei anni di reclusione, riconosciuto colpevole di violenza sessuale. Secondo l'accusa nel 2008, quando prestava servizio nel capoluogo, il militare - come riporta il sito web de L'unione Sarda - intervenne in un'abitazione dopo che in caserma era arrivata la telefonata di una donna che aveva litigato con il marito. Il giorno successivo, Cicchella tornò a casa della donna e in quell'occasione si sarebbe consumata la violenza, come denunciato dalla vittima. Il carabiniere si è sempre difeso affermando invece che il rapporto fu consensuale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata