Cadavere Milano, pm Storari: "Fatto a pezzi con un'accetta"

Svolta nel giallo del corpo fatto a pezzi e rinvenuto sabato sera vicino a un gabbiotto dei rifiuti nel quartiere Bovisasca, a Milano. Fermati dalla polizia due cittadini colombiani. Il cadavere dell'uomo, non ancora identificato, è stato "tagliato con un'accetta", ha spiegato il pm Paolo Storari che in conferenza stampa ha ricostruito la dinamica dell'omicidio.