Bus precipitato nell'avellinese, perito vittime: I freni erano rotti

Roma, 27 ago. (LaPresse) - I freni del bus precipitato da un viaodtto il 28 luglio scorsoi nell'avellinese, a Monteforte irpino, erano rotti. Lo ha riferito il perito di una delle famiglie delle vittime, Andrea Pianese, che intervistato da Rainews24, ha detto dalle rilevazioni sul mezzo è emerso che il soffietto dell'impianto frenante era tranciato. "La campana che ha 9 perni, quando è rimasto l' ultimo perno, è girata su se stessa ha tranciato il soffietto del freno", ha spiegato il perito. Oggi c'è stato un sopralluogo nel deposito giudiziario di Mercogliano (Avellino), dove si trova il pullman del tragico incidente che ha coinvolto un gruppo di pellegrini provenienti da Pozzuoli(Na) e in cui morirono 39 persone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata