Brindisi, Vantaggiato condannato all'ergastolo

Brindisi, 18 giu. (LaPresse) - Giovanni Vantaggiato è stato condannato all'ergastolo dalla Corte d'Assise di Brindisi per l'attentato alla scuola Morvillo Falcone nel quale perse la vita la studentessa Melissa Bassi.

"Ci abbiamo sempre creduto, avevamo fiducia nella giustizia". Così la madre di Melissa Bassi, Rita, parlando ai microfoni di TgCom24, ha commentato la condanna all'ergastolo di Giovanni Vantaggiato. "E' quello che si merita - ha aggiunto -. Chi uccide, specialmente gli innocenti, è quello che si merita. i giudici avevano tutti gli elementi". Soddisfatta? "Quel minimo sì".

"Quella mattina del 19 maggio 2012 Melissa, ha spiegato, "stava ripetendo a mente il compito che doveva fare. Mi aveva detto 'mamma ci vediamo all'una e mezza'". Rita Bassi ha detto di essere soddisfatta "anche se qualsiasi giustizia è sempre minima per quello che Vantaggiato ha fatto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata