Brindisi, vacanza sfumata per 700 passeggeri: traghetto per la Grecia non parte

Bari, 9 ago. (LaPresse) - Stanno tornando a casa 500 dei 700 turisti che da ieri sera sono bloccati al porto di Brindisi a causa del mancato arrivo della nave Larks della compagnia Egnatia Seaways che avrebbe dovuto condurli in Grecia. La capitaneria di porto di Brindisi, a differenza di quanto appreso in un primo momento, non ha potuto sistemare neanche i 200 passeggeri restanti in traghetti alternativi che effettuano la stessa tratta poichè tutti al completo. Medesima situazione per altri 200 turisti bloccati al porto di Igoumenitsa: per loro è interdetto al momento, il rientro in Italia. Il disguido si è verificato a causa di un guasto del traghetto Larks fermo ad Igoumenitsa. Le autorità portuali non sono ancora in grado di riferire quando riprenderà la rotta nè se verranno utilizzate imbarcazioni sostitutive.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata