Brindisi, sequestrato frantoio abusivo: denunciato proprietario

Bari, 19 dic. (LaPresse) - E' stato sequestrato questa mattina dai militari del Noe a Villa Castelli, nel brindisino, un frantoio abusivo. In particolare, i sigilli sono scattati per gli impianti di estrazione, cernita e confezionamento del nocciolino e per un piazzale adibito allo stoccaggio dei residui della macinazione delle olive. Il proprietario è stato denunciato a piede libero alla procura della Repubblica di Brindisi per emissioni in atmosfera non autorizzate e getto pericoloso di cose. Indagini in corso per accertare l'eventuale inquinamento acustico provocato dalla struttura.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata