Brindisi, sequestrati 400 kg marijuana e imbarcazione arenata

Bari, 21 nov. (LaPresse) - Stanotte la guardia di finanza di Brindisi ha intercettato un convoglio di due autovetture e un furgone che, a fari spenti, percorrevano la litoranea sud di Brindisi nella zona Canale Foggia. Dopo un breve inseguimento il furgone è finito fuori strada ed è stato abbandonato dall'autista che si è dileguato nelle campagne circostanti. All'interno del mezzo sono stati trovati e sequestrati: circa 400 chilogrammi di marijuana, contenuti in 29 involucri di cellophane e una pistola marca Browning con caricatore contenente 6 cartucce e colpo in canna.

Poco distante, un elicottero della finanza ha avvistato un grosso trattore con cui alcuni individui stavano cercando di recuperare un natante spiaggiato su un tratto impervio della costa. Probabilmente si trattava del mezzo dal quale poco prima era stato sbarcato il carico di marjuana. Alla vista dell'elicottero i due soggetti sono fuggiti. Sia il gommone che il trattore sono stati sequestrati. Sul presunto punto di sbarco sono arrivate anche motovedette e unità cinofile per perlustrare l'intera area. Sono in corso indagini per identificare i responsabili.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata