Brindisi, immigrati riescono ad approdare e a far perdere le tracce

Brindisi, 26 dic. (LaPresse) - Questa mattina a Torre Canne di Fasano, in provincia di Brindisi, è stata trovata una barca a bordo della quale si presume ci fossero degli immigrati, non è chiaro di quale provenienza, che nella notte presumibilmente si sono dati alla fuga. La segnalazione dalla presenza dell'imbarcazione spiaggiata, secondo quanto rende noto la capitaneria di porto di Brindisi, è arrivata questa mattina intorno alle 10.30.

Le forze dell'ordine si sono lanciate subito all'inseguimento degli immigrati che hanno raggiunto l'Italia a bordo del barcone della speranza. La barca si trova appoggiata sulla sabbia a poppa, nel tratto di mare antistante Fasano. Si tratta di una barca in vetroresina lunga circa 12 metri che in origine era una barca a vela ma che poi è stata modificata, togliendo l'albero e mettendo un motore. Degli immigrati, presumibilmente scesi dalle scalette laterali, sulla spiaggia, non è stata trovata traccia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata