Brindisi, bidello palpeggia studentessa di 14 anni: arrestato

Bari, 17 ott. (LaPresse) - I fatti risalirebbero al 23 settembre scorso, quando un bidello avrebbe tentato di abusare di una ragazzina di 14 anni. L'uomo avrebbe convinto la vittima a seguirlo in una stanza della scuola a Fasano, nel brindisino, e lì l'avrebbe palpeggiata. La minore ha raccontato tutto ai genitori che hanno voluto sporgere denuncia. Da qui le indagini dei carabinieri dalle quali sono emersi gravi indizi di reato a carico del bidello, così che il pm ha chiesto ed ottenuto dal gip, un'ordinanza di custodia cautelare per violenza sessuale aggravata, eseguita dai militari che lo hanno arrestato e posto ai domiciliari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata