Brindisi, 18 arresti in Comitato disoccupati

Brindisi, 12 ott. (LaPresse) - Diciotto persone sono state arrestate stamane a Brindisi e si trovano ora ai domiciliari, mentre altre altre 11 sono indagate. E' il risultato di una indagine di diversi mesi della digos sul Comitato dei disoccupati di Brindisi a cui vengono contestati i reati di occupazione, interruzione di servizio pubblico e violenza, collegati a vari episodi di protesta, tra cui l'occupazione a marzo di una sede della Monteco, la società locale dei rifiuti. Tra le persone finite in manette anche Bobo Aprile, leader storico del movimento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata