Brescia, scontro tra due tir e un'auto sull'A21. Cisterna in fiamme: sei morti, due sono bambini
Grave incidente in autostrada. Coinvolta la famiglia a bordo della vettura con targa francese. Tra le vittime anche l'autista di uno dei due camion

Tragedia sull'autostrada A21 che collega Torino e Brescia, tra Montirone e Poncarale. Due camion - uno che trasportava carburante e uno sabbia - si sono scontrati in prossimità del cavalcavia 'ponte 217' e la cisterna di un mezzo pesante ha preso fuoco. Nell'incidente è rimasta coinvolta anche un'auto con targa fancese a bordo della quale viaggiavano 3 adulti e 2 bambini: l'intera famiglia è morta sul colpo. Deceduto anche il conducente di uno dei due tir.

Stando alla prima ricostruzione, poco prima delle 14, l'automobile francese era in coda sulla A21 per un precedente incidente quando, tamponata dal camion di trasporto ghiaia, ha urtato a sua volta la cisterna di liquidi imfiammabili del secondo tir che ha preso fuoco. La colonna di fumo si è vista a chilometri di distanza.

Secondo quanto riferiscono i vigili del fuoco di Brescia, i cinque componenti della famiglia a bordo nell'auto sono morti carbonizzati e per questo ha complicato la procedura dell'identificazione.


© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata