Brescia, intossicati in discoteca. Il testimone: "Non si vedeva nulla"
"Non ho avuto difficoltà a uscire, anche se mentre uscivo non vedevo niente". Questa la testimonianza di Francesco Ranioli, un ragazzo di Serle (BS), che era nella discoteca "Disco Art" di Desenzano sul Garda, dove nella notte tra il 24 e 25 febbraio si è verificata un'intossicazione da fumo. Il bilancio è di 17 ricoverati per intossicazione da fumo, non critici. In totale sono 52 le persone coinvolte, tutte non gravi, che si sono recate autonomamente nei pronto soccorso degli ospedali della zona per accertamenti. Le ambulanze sono arrivate sul posto in contemporanea con l'allarme, scattato alla 1.54. Nel locale erano presenti centinaia di persone, evacuate con pullman messi a disposizione da alcune associazioni. L'intervento dei soccorritori è terminato verso le 4.44