Brescia, Alfano si congratula con Pansa: Sistema sicurezza funziona

Roma, 1 dic. (LaPresse) - "Un'altra importante operazione dell'Antiterrorismo della Polizia di Stato ha sradicato una cellula jihadista che operava tra l'Italia e i Balcani e che usava principalmente la rete per diffondere messaggi di violenza attraverso l'apologia al terrorismo e l'istigazione all'odio razziale. Oggi - per la prima volta - è stata applicata inoltre la misura della sorveglianza speciale, prevista dal pacchetto antiterrorismo che ho fortemente voluto, nei confronti dei presunti responsabili di questa cellula. E' la conferma che il nostro sistema di prevenzione e di sicurezza sta funzionando". Lo dice il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, che si è congratulato in una telefonata con il capo della Polizia, Alessandro Pansa, per l'operazione, coordinata dalla Procura Nazionale Antimafia e Antiterrorismo, che ha portato all'arresto di quattro cittadini kosovari e a una serie di perquisizioni in diverse città italiane.

"La nostra Polizia, con la collaborazione della Polizia kosovara - ha aggiunto Alfano -, ha svolto un ottimo lavoro e, con impegno e professionalità, ha seguito ogni pista per raggiungere questo importante risultato. Il lavoro eccellente dei nostri uomini, della magistratura che adesso può anche applicare un pacchetto di leggi adeguate per le quali ci siamo tanto impegnati, e la collaborazione internazionale, abbattono giorno per giorno il livello del rischio possibile, nella consapevolezza, comunque, che - lo ripeto - nessun Paese è a rischio zero".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata