Brescia, abusò di una 14enne in Inghilterra: arrestato calciatore
All'epoca dei fatti - settembre 2012 - il giovane aveva 19 anni

Avrebbe avuto dei rapporti sessuali con una 14enne non consenziente in occasione di un viaggio vacanza tra il 21 e il 24 settembre del 2012. Per questo motivo un calciatore professionista di 23 anni, italiano nato a Gaeta in provincia di Latina e ufficialmente residente a Brescia, è stato arrestato in Inghilterra. Il giovane, 19enne all'epoca dei fatti, era ricercato nel Regno Unito, dove era stato ingaggiato in una squadra. Un mandato europeo chiedeva la sua estradizione, ma sia lui che la famiglia risultavano irreperibili.

E' stata l'Interpol ad informare dei fatti la Terza sezione reati contro la persona in danno di minori della squadra mobile di Brescia. La polizia è riuscita a rintracciarlo in Inghilterra e, arrestato, al momento attende l'estradizione in carcere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata