Bracconeri insulta Cecile Kyenge e Twitter lo blocca
Il volto di Forum attacca l'ex ministra per gli stupri di Rimini: "Buzzicona MUSLIM non dici niente?"

Questa volta ha davvero esagerato. Fabrizio Bracconeri, l'ex Bruno Sacchi dei Ragazzi della terza C e volto di Forum, ha pubblicato su Twitter due post di insulti verso i musulmani e la ex ministra Cecile Kyenge in relazione all'arresto dei 4 ragazzi stranieri colpevoli gli strupi di Rimini.

Le sue idee di estrema destra, così come altri post che incitavano alla violenza nei confronti di clandestini e politici, sono note da sempre ma questa volta i suoi insulti sono diventati virali tanto da portare Twitter a bloccare il suo account.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata