Bolzano, arrestato 19enne per detenzione ai fini di spaccio di droga

Merano (Bolzano), 12 set. (LaPresse) - E' stato arrestato un 19enne, di nazionalità albanese, a Merano, per detenzione ai fini di spaccio di droga. L'arresto è avvenuto dopo alcune indagini condotte carabinieri della stazione di Lana, anche in borghese, che nutrivano sospetti sulla provenienza di parte della cocaina che girava a Lana. È per questo che i militari, in collaborazione con quelli del nucleo operativo e radiomobile di Merano, hanno iniziato a monitorare insieme una serie di luoghi del centro di Merano, dove è stato poi fermato il diciannovenne.

Il ragazzo, fermato dai militari in una via del centro, ha mentito sul suo domicilio, ignaro che i militari lo avessero visto provenire da un'altra direzione. A quel punto, sospettosi del ragazzo, i carabinieri hanno ritenuto opportuno perquisire la stanza che aveva appena lasciato e lì, nascosti in un cassetto del comodino, hanno trovato un involucro in cellophane contenente circa 40 grammi di cocaina. Il giovane è stato arrestato e la droga sequestrata.

Oltre a quella di ieri, nell'ultimo periodo sono state fatte una serie di altre azioni antidroga effettuate dai Carabinieri in tutto il Burgraviato che, nel solo periodo estivo, ha portato all'arresto di 4 persone ed alla denuncia di altre 4 per spaccio di droga, oltre che alla segnalazione al commissariato del Governo di ben 25 consumatori.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata