Bologna, sequestrato il centro scommesse di via Battindarno

Bologna, 11 giu. (LaPresse) - I carabinieri della stazione Bologna Bertalia hanno eseguito il sequestro preventivo del centro scommesse di via Battindarno che operava in collegamento con una società austriaca. Il provvedimento, emesso dal gip Gianluca Petragnani Gelosi, nasce dalla richiesta del sostituto procuratore Massimiliano Rossi sulla base delle indagini avviate dagli inquirenti dell'arma che durante un controllo eseguito recentemente nei locali di via Battindarno avevano rilevato delle irregolarità nei confronti del titolare, un 40enne di Bologna con precedenti, accusato di esercizio abusivo di attività di gioco o di scommessa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata