Bologna, non fa salire il cane: tassista minacciato di morte da cliente

Bologna, 27 dic. (LaPresse) - I carabinieri del nucleo radiomobile di Bologna hanno denunciato un 34enne incensurato, residente a Monte San Pietro, per minaccia aggravata e oltraggio a pubblico ufficiale. Alle 21.15 di mercoledì, la centrale operativa del 112 ha ricevuto una richiesta di aiuto di un tassista fermo in piazza del Nettuno che riferiva di aver subito un'aggressione da parte di un individuo. Sul posto, i militari hanno appreso che qualche minuto prima, un uomo con un cane al guinzaglio, in compagnia di una donna, si era avvicinato per pattuire il prezzo di una corsa da Bologna a Budrio, ma il tassista aveva rifiutato in quanto non poteva trasportare animali. Il cliente, poi identificato nel 34enne, dapprima aveva minacciato il tassista affermando: "Ho anche la Berta e ti sparo in bocca". Poi, non pago, gli ha messo le mani addosso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata