Bologna, fuggono alla vista dei carabinieri e si schiantano: morti due 19enni

I due ragazzi a bordo di un suv hanno invertito la marcia dopo aver notato il posto di blocco ad Argelato: durante la fuga sono finiti contro un palo 

Due giovani di 19 anni sono morti nella notte a San Giorgio di Piano (Bologna) in un incidente stradale. Alle 4.40 i due, a bordo di un Suv, secondo una prima ricostruzione, alla vista di un posto di blocco dei carabinieri ad Argelato, nel bolognese, hanno invertito la marcia e si sono dati alla fuga.

I militari sono saliti in auto e hanno inseguito il mezzo, che però si era dileguato. Il Suv è stato trovato a qualche chilometro di distanza: a causa dell'alta velocità era uscito di strada, schiantandosi contro un palo dell'illuminazione. A bordo c'erano i corpi senza vita dei due 19enni: il conducente, residente a Cento, nel Ferrarese, e il passeggero, residente a Pieve di Cento, in provincia di Bologna. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata