Bologna, 10 denunce per aggressione Salvini, 3 per giornalista

Bologna, 13 nov. (LaPresse) - Sono 10 gli antagonisti denunciati dalla Digos di Bologna per l'aggressione al leader della Lega Nord Matteo Salvini, avvenuta lo scorso sabato a Bologna davanti al campo sinti di via Erbosa. Sono tutti italiani, hanno tra 19 e 28 anni, sono stati denunciati per violenza privata in concorso e (in tre casi) per danneggiamento. Tre, invece, gli anarchici afferenti all'aula C autogestita di Scienze politiche denunciati per l'aggressione al giornalista del Resto del Carlino Enrico Barbetti, avvenuta nella stessa mattinata: hanno 35, 24 e 23 anni, e sono stati deferiti per ingiurie e violenza privata. Nel primo caso il cerchio pare chiuso, nel secondo invece le indagini vanno avanti per l'individuazione del gruppo di aggressori al completo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata