Blitz antidroga della Finanza a Malpensa: 16 trafficanti in manette
Sequestrata 1 tonnellata e 400 chili di sostanza stupefacente

E' terminata l'operazione di servizio delle fiamme gialle di Malpensa denominata 'Big Surprise', nata per contrastare il traffico internazionale di sostanze stupefacenti perpetrato attraverso il ricorso a spedizioni postali. L'operazione ha permesso di arrestare 16 trafficanti, di denunciarne altri 17 e pervenire al sequestro di 1 tonnellata e 400 chili di sostanza stupefacente, di cui 16 chili di cocaina, oltre 1.300 chili di khat, 13 chili di hashish, 18 chili di marijuana e circa 10 chili tra altre sostanze stupefacenti e psicotrope.

L'attività si è sviluppata attraverso lo studio e l'applicazione di un'innovativa "analisi di rischio" che traendo origine, tra l'altro, dalla consultazione analitica delle fonti aperte, ha permesso di individuare svariate centinaia di plichi contenenti sostanza stupefacente e, nel caso in cui le condizioni operative lo hanno reso possibile, si è data esecuzione alle c.d. "consegne controllate", seguendo passo-passo le spedizioni fino a destino.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata