Bimbo curato per otite con omeopatia:clinicamente morto
A decidere per la terapia alternativa erano stati i genitori del bambino di 7 anni

E' clinicamente morto il bambino di sette anni, ricoverato all'ospedale pediatrico Salesi di Ancona per un'otite curata con metodi omeopatici. I medici erano intervenuti anche con una delicata operazione chirurgica, nella notte tra mercoledì e giovedì, per rimuovere l’infezione che ha aggredito il tessuto cerebrale. Dalla direzione della struttura sanitaria è stata trasmessa una segnalazione sul caso alla procura di Ancona e alla procura dei minori.

Sono stati i genitori, una coppia di commercianti che vivono a Cagli, nel Pesarese, a raccontare ai medici dell’ospedale di Urbino, dove era stato inizialmente ricoverato il piccolo, che per curare la malattia insorta un paio di settimane fa erano stati usati farmaci omeopatici. Nelel ultime due settimane l'infezioen si è estesa fino a portare il piccolo alla morte. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata